Studio Medico Garati Genovese Medicina Antroposofica e Omeopatica

EMERGENZA SANITARIA COVID19

Aggiornamento del 13 marzo 2020

Aggiornamento del 13 marzo 2020: a causa delle restrizioni in vigore lo studio medico è chiuso all’accesso dei pazienti, non si effettuano visite mediche e si mantiene il contatto telefonico. Visto il protrarsi dell’epidemia abbiamo attivato la modalità di incontro tramite videochiamata previo appuntamento telefonico: riteniamo che questo strumento possa essere utile nonostante gli evidenti limiti imposti dalla lontananza.

“Ricordiamoci che il nostro corpo fisico consiste di forze di speranza. Non solo atomi o molecole tengono assieme il nostro corpo fisico, bensì viene , per coloro che possono vederlo in profondità, tenuto assieme dalla speranza.” ( R. Steiner GA 130,  2 e 3.12.1911 ). Ciò significa che la speranza e la fiducia nelle buone forze dell’essere sono adesso la cosa più importante e vi preparano per ogni situazione della vita.

Questo è ciò che possiamo imparare in quest’epoca:
saper vivere con assoluta fiducia,
senza nessuna sicurezza nell’esistenza,
fiducia nell’aiuto sempre presente del mondo spirituale.

In verità nulla avrà valore se ci manca il coraggio.
Discipliniamo la nostra volontà
e cerchiamo il risveglio interiore,
tutte le mattine e tutte le notti.” (R. S.)

Si avvisano i Sigg. pazienti che lo studio medico si attiene alle norme dettate dal DPCM dell’8 marzo 2020, relative all’emergenza sanitaria in corso e pertanto si precisa quanto segue:

riceviamo solo su appuntamento pertanto la sala d’aspetto viene utilizzata mantenendo la distanza di sicurezza, le visite mediche sono svolte nello studio del professionista sottoforma di colloquio approfondito, non vi sarà un contatto fisico col paziente a meno che non sia strettamente necessario, non possono essere ricevute persone che presentino febbre superiore a 37,5° e tosse come indicato da DPCM. In ogni caso è possibile realizzare un incontro virtuale tramite videochiamata previo appuntamento telefonico. Ricordiamo che è comunque importante mantenere un buono stato di salute psicofisica per contrastare l’epidemia in corso e che può essere aiutato anche dall’assunzione di medicinali appropriati in aggiunta alle direttive comportamentali di cui sopra. Contiamo in una collaborazione responsabile da parte di tutti per superare questo difficile momento della nostra biografia consapevoli del ruolo importante svolto dalle nostre forze di auto guarigione. Dr. Paolo Garati Dr.ssa Anna Genovese

Seguici su Facebook